Faq

Risposte e Domande Intaso Erba Sintetica

FAQ

1.Ricaricare con la gommina un vecchio campo sintetico posso farlo da solo?

Si. Acquistando dal nostro e-shop uno dei prodotti di ricarica confezionato in sacchi da 25 kg/cad si potrà rintasare qualsiasi tipo di campo sportivo sia per calcio che polivalente.

2.Come faccio a spargere il granulo di gomma sul mio manto sintetico da calcetto?

Può essere fatto in più modi : utilizzare una tramoggia spargitrice con bandiera di regolazione dell’apertura che trovate facilmente in commercio, oppure aprite il sacco da 25 kg e dividendolo in dei secchi e manualmente come si fa per la semina lo cospargete sull ‘erba sintetica.

3.Il granulo sparso sul tappeto di erba sintetica come faccio a farlo penetrare tra le fibre?

Utilizzando uno scopettone a Setole dure, spazzolate il tappeto sintetico a passi alterni avanti e indietro sino ad ottenere l’effetto desiderato.

4.Il mio campo da calcetto è scarico di intaso! Quanto materiale occorre per ricaricarlo?

Controllare l’altezza residua della fibra in media su tutto il campo sintetico. Esempio: se la Fibra fuoresce in media di 25 mm si calcola il quantitativo necessario per 15 mm (10 mm rimanenti sarà il pelo d’erba che fuoriesce); 15mm x 0,5 kg/mmh*mq = 7,5 kg/mq .

5.Il mio campo da calciotto in Intaso organico è molto scarico e le ricariche dello stesso vegetale durano poco.

L’errore di acquistare un prodotto senza conoscere bene i costi di manutenzione purtroppo si pagano caramente. Ecco la soluzione! Ricaricare con il nostro Prodotto Ecolbrown il vostro campo da calcetto o calciotto; Il campo tornerà ad essere prestazionale con ottima elasticità e a bassa manutenzione.

6.Il mio campo da calcetto è molto usurato e la gommina di ricarica non riesce ad intasare

Prismi ha la soluzione! Trovate tra i nostri prodotti di ricarica il prodotto REFILLER in diversi colori per consentire di ricaricare il vostro campo con fibre schiacciate con facilità.

Faq

Risposte e domande sabbia gommata Campi da Bocce

FAQ

1.Il nostro campo da bocce sintetico usura le bocce.

Lo spolvero del nostro prodotto è quasi finito: riacquistatelo nell’e-shop con il nome Spread rubber in diverse tonalità di scelta.

 

2.Come faccio a dare lo spolvero sul nostro campo da Bocce?

Se il campo è in resina e quindi sintetico basta cospargere il prodotto come semina e poi spazzolarlo con scopettone per distribuire bene il prodotto in maniera uniforme. Tirare a livello tutto il campo.

 

Faq

Risposte e domande intaso Campi da Tennis polivalenti

FAQ

1.Il mio campo da tennis polivalente in erba sintetica è molto duro ed abrasivo perché c’e’ sabbia come intaso. Posso Migliorarlo?

Ovviamente si ! Basta caricare la nostra gommina Rubber Sand in diversi colori ed il risultato sarà all’altezza delle attese: ottimo per il tennis e per il mini calcetto! 

Faq

Risposte e domande corteccia in gomma Pacciame Giardino

FAQ

1.Cosa è il Pacciame?

Il pacciame o meglio l’opera di pacciamatura è una pratica agronomica con cui è possibile prevenire la crescita delle erbe infestanti e, nel contempo, isolare le radici dalle basse temperature ed evitare, nei mesi estivi, che l’acqua evapori troppo velocemente dal terreno. Ne esistono di tante tipologie e la Prismi offre la sua soluzione Garden Rubber che ha il vantaggio di essere oltre che Decorativa di:

  • Non attirare gli insetti, tra cui termiti.

  • Consente di risparmiare tempo e denaro eliminando annuale pacciamatura.

  • Previene l' insorgere delle erbacce.

  • Fornisce un parco giochi di sicurezza riducendo il rischio di lesioni da cadute.

2.Come si installa il Pacciame?

Utilizzare un telo non-tessuto di poliestere (PET) che garantisce costantemente al terreno il giusto grado di umidità progressivo e graduale. L’apparato radicale, anche in presenza di forti e repentini sbalzi termici, di forte gelo e di altre condizioni climatiche avverse, rimane costantemente ben protetto anche per le specie di piante più sensibili e delicate.

1. Per ottenere duraturi risultati è fondamentale pulire accuratamente il terreno prima della posa, per poi diserbare.

2. l’impianto di irrigazione può essere posizionato sia al di sotto che al di sopra del telo, anche se la posa sottostante, oltre a garantire un miglior risultato estetico, protegge le tubazioni dall’azione dei raggi ultravioletti.

3. I teli vanno srotolati sul terreno senza tirarli.

4. Per il taglio conviene utilizzare forbici in grado di effettuare tagli precisi e rapidi. Anche un semplice cutter si presta ottimamente allo scopo.

5. Il fissaggio al terreno avviene con gli appositi picchetti sagomati che, oltre a penetrare nel terreno senza sforzo, grazie alla lega resistente ed al taglio diagonale molto affilato, consentono di fissare, con un’unica operazione, anche l’ala gocciolante.

6. Il fissaggio del telo con silicone resistente all’acqua sulle sovrapposizioni e ai bordi (parte critica per le infestanti) permette di ottimizzare ulteriormente la tenuta anche in caso di raffiche di vento molto forti.

7. Dopo aver tagliato e fissato il telo si può procedere con il posizionamento delle piante praticando buchi più precisi possibili ove necessario.

8. Cospargere il nostro Garden Rubber in uno spessore non inferiore a 4 cm nel colore che più vi è gradito ed otterrete un magnifico risultato.

 

Ulteriori domande?
+39 (0735) 70 50 19