INTASO ORGANICO PROBLEMI DI PIOGGIA

In questo caso studio viene esposto un problema comune a molti campi in Italia dove ormai per aumentare la competizione commerciale nel settore erba sintetica possiamo dire che si è disposti a tutto.
Sappiamo tutti che l’erba sintetica è ormai un prodotto quasi identico tra tutti i produttori mondiali per il semplice fatto che il più grande produttore di filato detiene una quota del 70% mondo. Questo fa si che differenze tra un prodotto Europeo ed un prodotto asiatico siano da considerarsi pressocchè inesistenti;
quindi.. come possono competere tra loro i vari produttori di erba artificiale e detentori di sistema? Risposta molto semplice, dopo l’ovvio minor prezzo mq del Kit rimane da sfidarsi solamente sull’intaso prestazionale!
Nel mondo degli intasi oramai si sono viste tutte le possibilità di utilizzo di qualunque cosa all’interno di campo sintetico che va dal rifiuto plastico base PVC da macinato da cavo elettrico sino ai rifiuti vegetali quali bucce di riso, passando per misturi di torbe organiche contenenti fibre di cocco, sugheri macinati, e visto che anche la gomma è organica anch’essa è inserita nel Mix sotto forma di Termoplastici. Insomma dei cocktail incredibili che non tengono conto in nessun caso degli impatti ambientali e dei costi manutentivi.

L’esempio fotografico riporta l’effetto di un intaso organico di cui manteniamo l’anonimato sulla sua composizione mix specificandovi solamente che tutti gli intasi di natura vegetale hanno pesi specifici più bassi dell’acqua e quindi tendono a galleggiare; se una forte pioggia sfortunatamente coglie l’occasione a breve tempo da una solita periodica manutenzione di risollevamento dell’intaso vegetale compattato, circa il 30% del volume di intaso si muove sul manto sintetico fino a defluire nelle caditoie perimetrali intasandole.
Nell’ultimo decennio abbiamo fornito, in sostituzione e ripristino 114 campi da calcio a 5 e a 8, il nostro intaso Elastomerico con soddisfazione della nostra clientela.

Sequenza ripristino completo

Queste foto mostrano un ripristino completo tramite il nostro intaso Ecolbrown dopo che l’intaso vegetale è stato asportato completamente.
Vi domanderete il perché del fatto sia stato asportato completamente… la risposta è molto semplice: RICICLABILITA’ a fine vita !
Molte aziende parlano di “100% Recycling” gonfiando di prestigio il proprio Brand ma se scendiamo nel particolare sarà tutto vero quello che ci viene comunicato?